Il viaggio dell'anima persa

di Alberto Prandi

Copertina

Il viaggio dell'anima persa

La poesia o quel che scrivo serve a me, mi libera l'anima, e lascia correre il mio soffio vitale verso il destino in serenità. Non so se chi mi legge provi o abbia mai provato le stesse sensazioni descritte in questo libro, se così fosse, io raggiungo uno scopo, quello di condividere le emozioni, e la certezza che queste non siano solo mie.
Forse abbiamo bisogno di sogni, Di serenità. Nella poesia trovi le parole che aiutano, lo spirito e sopratutto a ritrovarti con te stesso.
Le frasi e le parole contenute nelle poesie, fanno riflettere, poiché in poche parole son contenuti concetti, ed espressioni desuete, che inglobano pensieri profondi.
Tutti siam poeti, un dono che Dio ci ha dato, in ognuno di noi c'è una stanza piena di emozioni molto spesso rinchiuse alla rinfusa, occorre trovare il momento per mettere in ordine la stanza e collocare ogni cosa al suo posto.
Entra nel magico mondo dei tuoi pensieri, il cervello è una macchina stupenda aspetta solo che l'apri ad una visione globale.
Generalmente si allenano i muscoli, del corpo per mantenerlo tonico, un'azione per migliorare lo stato fisico, contemporaneamente se si allena anche la mente ottieni uno stato psicofisico di assoluto benessere.
Se la lettura di libri complessi il dettaglio aiuta la comprensione, la poesia invece è corta e può racchiudere il riassunto di una vita, di un avvenimento, di uno stato d'animo.
Quindi in poche parole trovi un libro intero, lo sforzo mentale prodotto nel comprenderla esalta la parte nobile del cervello e la fantasia, aprendoti a un mondo intero di situazioni nuove.
Si deve uscire dalle convenzioni e frasi fatte da altri, le citazioni, gli aforismi, coniati per impossessarsene per donarli a lunga memoria ad altri, se ne devono creane nuovi, e non è impossibile farlo serve comunque essere riflessivi e originali.
Scoprire il mondo delle parole, aggiungendone di nuove combinandole tra loro vai oltre i limiti infiniti dei costruttori di libri, infatti le parole sono i mattoni, e la fantasia le cementa.
Confrontarsi e scommettere su se stessi, accrescere la bramosia di sapere, e confidare che: Non c'è ragione se non la conoscenza che ti umilia.


Acquista il libro
Profilo

Biografia

Da sempre appassionato di Dante Alighieri e della filosofia greca, dedico parte del mio tempo alla rilettura dei classici e a riscoprire in generale la letteratura italiana. Ho molti amici che amo, e sono generosamente ricambiato. Il resto sarà tutto da scrivere, ma ciò che a me importa è arrivare sereno alla meta.


Profilo Completo

News

Appuntamenti


Booktrailer

Lettura in libreria

Antologie



Contatti Kimerik

Email: redazione@kimerik.it
Telefono: 0941 21503
WhatsApp: 346 5401234
Fax: 0941 243561
Sito web: www.kimerik.it


Contatti Autore

Email: albertomaria@fastwebnet.it