Meduse

di Alberto Prandi

Copertina

Meduse

gli aquiloni del mare

La notte porta consiglio... infatti, è proprio di notte che l’autore di questa raccolta ha trovato ispirazione per lasciarsi travolgere dai ricordi e dalle sensazioni che il suo viaggio intorno al mondo gli ha donato. Un’avventura che lascia in eredità un’inestimabile ricchezza: il fascino dei luoghi, la loro storia, l’infinita bellezza della gente che vi si incontra.


Acquista il libro
Profilo

Biografia

Da sempre appassionato di Dante Alighieri e della filosofia greca, Alberto Prandi dedica parte del suo tempo alla rilettura dei classici e a riscoprire in generale la letteratura italiana. Ha molti amici che ama, ed è generosamente ricambiato. Il resto sarà tutto da scrivere, ma ciò che a lui importa è arrivare sereno alla meta. Ha scritto un libro dedicato all’amore, perché la poesia è amore, non solo inteso come tradizionalmente lo pensiamo, ma in senso generale, verso ogni cosa di cui è composto l’universo; ci sono le persone che lo hanno motivato per la loro storia, i luoghi per il loro incanto, situazioni che si sono intrecciate con la sua vita, passata e presente. Sue opere sono state pubblicate all'interno delle antologie della Casa Editrice Kimerik Unione Mondiale dei Poeti, Kiamarsi - Catalogo degli Autori Italiani, Amore e Psiche, Poeti Italiani 2018, Vento a Tindari, Granelli di parole. Il viaggio dell'anima persa è risultato finalista al Concorso di Poesia e Narrativa “Shelley e Byron”, e alla 9° edizione del Premio letterario “Parole dell'anima”, 2018. Le farfalle volano anche di notte ha vinto il Premio Nazionale Leandro Polverini, 2018. Scrivere, per Alberto Prandi, è fermare il tempo, ricordando il passato e vivendo gli attimi del quotidiano che scorre. Ha già detto che il futuro non esiste, perché si vive un presente imperfetto, ogni momento trascorso diventa passato e ogni attimo vissuto è il presente. Scrivere dunque rappresenta un ricordo di emozioni che vogliono essere rievocate nel momento stesso in cui il libro verrà letto, poiché leggendo un'opera di poesie, ogni volta si rivive quell’emozione che così si materializza di nuovo nel presente. Anche i fatti di vita che accadono nel mondo e che in particolare suscitano e muovono la sensibilità interiore dell'autore li traduce in modo tale che questi siano sempre in primo piano, per cui saranno vividi nel cuore e nella mente di chi legge. Descrive ciò che lo circonda in forma poetica, sintetizzando i concetti, quel che scrive è generalmente frutto di considerazioni personali spesso attinenti a valori umani imprescindibili che per lui sono di primaria importanza.


Profilo Completo

News

Appuntamenti


Contatti Kimerik

Email: redazione@kimerik.it
Telefono: 0941 21503
WhatsApp: 346 5401234
Fax: 0941 243561
Sito web: www.kimerik.it